LABORATORIO DIDATTICO

I laboratori nella scuola dell’infanzia rappresentano uno strumento utile nella scuola per garantire la possibilità alle bambine ed ai bambini di fare le cose e, nel frattempo, di riflettere sulle cose che stanno facendo. Il laboratorio è un luogo specializzato e in esso si svolgono delle attività pensate. Nel laboratorio è possibile curiosare, provare e riprovare, concentrarsi, esplorare, cercare delle soluzioni, agire con calma senza l’assillo di un risultato ad ogni costo. Può essere anche un divertimento e un gioco. E’ il fare con il piacere di fare. Il laboratorio aiuta i bambini a crescere lasciando loro il tempo di crescere. La proposta che presentiamo ha perciò uno scopo essenzialmente didattico.

LABORATORIO

LABORATORIO PSICOMOTRICITA’

  • Finalità del progetto, l’attività psicomotricità rivolta ai bambini, mira a favorire lo sviluppo sui piani: motorio, cognitivo e affettivo-relazionale; promuove la conoscenza del corpo, mezzo unico ed indispensabile al bambino per entrare in rapporto con la realtà circostante, con gli altri, con spazi e tempi.

  • Obiettivi, seguono le diverse fasi evolutive del bambino, al fine di accompagnarlo nel percorso di crescita all’interno della scuola dell’infanzia.

a.png

LABORATORIO DI MUSICA
Finalità e Obiettivi Generali.
Sviluppare la capacità di “sentire la musica nella propria testa e nel proprio corpo”. Imparare ad ascoltare, rispettando i momenti di silenzio; sviluppare e comprendere il linguaggio sonoro-musicale, mediante la creazione di un vocabolario musicale; stimolare il controllo del corpo e la coordinazione motoria attraverso la musica. Il suono come la forma, il colore, il tatto, il sapore. L’odore è una delle fonti primarie del conoscere e ancor prima di essere considerata essenziale allo sviluppo cognitivo, la musica fa parte del vissuto emotivo del bambino.

mu.png

LABORATORIO DI INGLESE
Finalità e Obiettivi Generali.
Il progetto ha la finalità, di consentire ai bambini in età prescolare di familiarizzare con una seconda lingua, di scoprire la peculiarità e la sonorità, divertendosi e aprendosi ad una realtà europea e internazionale sempre più multilingue. 
Obiettivi, fare del primo contatto con la lingua inglese un’esperienza piacevole e comunicativa, far familiarizzare i bambini con le frasi più semplici e con una scelta di parole prese della lista di quelle più frequentemente usate nella lingua inglese, in relazione all’età e agli obiettivi propri della scuola dell’infanzia.

ingl.png

LABORATORIO IRC  RELIGIONE CATTOLICA
L’insegnamento della religione cattolica, IRC E’ parte integrante della progettazione didattica, concorre al raggiungimento delle finalità educative della scuola dell’infanzia che intende formare la personalità del bambino nella sua totalità e si esprime negli obiettivi specifici di apprendimento della Religione Cattolica, attraverso:
•    Osservare il mondo che viene riconosciuto dai cristiani e da tanti uomini religiosi dono di Dio Creatore;
•    Scoprire la persona di Gesù di Nasaret come viene presentata dai Vangeli e come viene celebrata nelle feste cristiane.

g.jpg
Immagine 2022-09-28 024049.jpg

LABORATORIO IN LINGUA ESPANOL
Il progetto di apprendimento della lingua spagnola si inserisce nell'ambito delle azioni di miglioramento della Scuola. In particolare riguarda la sperimentazione di modelli di innovazione didattica, finalizzati all'innalzamento dei livelli di competenza linguistica.

Le attività saranno proposte con l'intento di stimolare, motivare all'apprendimento di una nuova Lingua ed alla valorizzazione delle diversità linguistiche e culturali.

 

Obiettivi

  • Favorire la scoperta e l’acquisizione della musicalità della lingua spagnola;

  • Considerare l’apprendimento di una lingua straniera come un mezzo di socializzazione;

  • Sviluppare la capacità di ascolto in lingua straniera;

 

Finalità

  • Stimolare l’apprendimento della lingua spagnola accrescendo l’interesse e la curiosità per la comunicazione interculturale;

  • Raggiungere, attraverso l’uso di una lingua diversa dalla propria, la consapevolezza

dell’importanza del comunicare;

  • Parlare e comunicare con i coetanei in lingua straniera scambiando domande e informazioni.